Cremazione

La cremazione è la pratica di ridurre, tramite il fuoco, un cadavere nei suoi elementi base (frammenti ossei).
La cremazione di un defunto avviene con l’introduzione del corpo mortale con tutta la cassa nel forno e non è di per sé contraria alla fede cristiana né contrasta la verità della risurrezione.
In attesa del rito delle esequie aggiornato, un sussidio dei vescovi italiani, pubblicato nel 2007, non solo offre testi e orazioni adatte per il funerale in caso di cremazione, ma prevede anche la celebrazione esequiale in presenza dell’urna cineraria. Quindi non è proibito il funerale alla presenza delle sole ceneri. Si tratta di una novità nella prassi della Chiesa, determinata da ragioni pratiche e ovviamente eccezionali legate alla mobilità odierna: morte all’estero, rimpatrio dell’urna cineraria dopo la cremazione.

L’impresa funebre Castagna è esperta nel settore delle cremazioni e dei relativi servizi ad essa legati come la Diamantificazione delle ceneri, la Dispersione in Mare e la cosa fondamentale, la Cremazione Certificata.